De larderel – nel paese di LARDERELLO la CORRIDA

[corrida a Larderello] che sarebbe stato un successo lo si sperava ed in molti ci credevano, ma non nelle proporzioni in cui è avvenuto.

Spettacolo: a LARDERELLO tutto esaurito per la CORRIDA

Dilettanti allo sbaraglio, a Larderello arriva la Corrida

Dilettanti allo sbaraglio, a Larderello arriva la Corrida

 

Lo spettacolo chiamato “la corrida” si è svolto sabato 18 aprile nel cinema Teatro Florentia di Larederello ed è stato organizzato dal Gruppo  ricreativo dell’ A.C. Valdicecina, in collaborazione con la coop Larderello mare, la proloco valle del Diavolo e patrocinata dal comune di Pomarance. L’ esaurimento dei biglietti già dalla sera prima dello spettacolo aveva reso l’idea dell’elevato numero di spettatori che avrebbero partecipato.

 

 

Cinema Florentia di Larderello mai così pieno

[Cinema Florentia Larderello] Da anni non si verificava infatti un tutto esaurito al Florentia. Gli organizzatori della serata sono rimasti infatti molto soddisfatti dei risultati ottenuti. Il cinema era ben addobbato con fiori, e sullo sfondo c’era il classico disegno dei “Soffioni”, ai lati della platea le vallette  in stile drive-in.  Lo spettacolo è stato condotto da Carlo e Michela con l’aggiunta di una persona del pubblico pescata casualmente di nome Mariva. Al pianoforte e alla consolle il maestro Piero con la parte di Pregadio e Vince Tempera .

A Larderello un programma da prima serata

A Larderello un programma da prima serata

Lo svolgimento della Corrida

[Esibizioni Larderello] la prima esibizione fuori gara è stata delle ballerine della scuola di danza Italia Dance Village con la maestra Cristina Rosi e le sue allieve. I dodici partecipanti alla corrida provenivano da un territorio compreso tra Volterra e Monterotondo Marittimo. Il primo partecipante a salire sul palco è stato Nedo Dani che ha eseguito due poesie dal titolo Pensieri lontani e Il Camion seguito da Gianna Cappelli che ha cantato sei nell’anima di Gianna Nannini. A seguire Domenico Perillo con un’altra donna dei Pooh, il duo larderellino I beabo ha eseguito l’inno del corpo sciolto di Roberto Benigni, il Trio del Fiasco più due ha eseguito la canzone l’ombrellaio , Oriano Spinelli e Andrea Bracaloni hanno interpretato la canzone Mondo di Riccardo Fogli. Ottima interpretazione di Marco Francesconi che con la sua fisarmonica ha eseguito un pezzo tratto dalla colonna sonora del film la vita è bella di Benigni. A seguire Claudio Biagini ha cantato io vagabondo dei Nomadi, Leopoldo Piazza ha interpretato tre poesie: un amore impossibile, la forza dell’amore e la partita del pallone. I giganti e le nane mute hanno cantato però mi vuole bene del Quartetto Cetra, in coclusione Andrea Chiara Baldi ha cantato a te di Jovanotti.

Andrea chiara Baldi vince la Corrida di Larderello

I finalisti della serata emozionante , nella quale si sono alternati applausi a fischi e a divertenti suoni di trombe e di pentole, sono stati: Domenico Perillo, il trio del fiasco più due e Andrea Chiara Baldi . La giovane Chiara proveniente dal paese di Castelnuovo di Val di Cecina ha portato a casa il primo premio riuscendo ad emozionare il pubblico con la canzone: “A TE” di Jovanotti. Un premio speciale è stato consegnato a Claudio Biagini. Parte dell’incasso percepito nella serata sarà devoluto alle popolazioni dell’ Abruzzo colpite dal terremoto.

Immagini che ritrae Larderello e la valle del diavolo nel passato

Immagini che ritrae Larderello e la valle del diavolo nel passato

Lagone in terracotta per tutti i partecipanti

A tutti i partecipanti dell’ edizione larderellina della Corrida è stato consegnato un “LAGONE in terracotta” visto che i lagoni, insieme ai soffioni, alle fumarole e alle putizze sono i simboli del paese di Larderello poichè ricordano la Valle del Diavolo e la storia geotermica di questo paese.

 Approfondimenti:

Larderello: il paese di Larderello conta 850 abitanti ed è una frazione del paese di Pomarance ed è situato a 400 metri di altitudine sul livello del mare. L’enel possiede gran parte delle abitazioni del paese ma ultimamente le stà mettendo in vendita a prezzi stracciati: enel vende case larderello . Ricordiamo che il paese di Larderello così come i comuni circostanti sopravvivono grazie a redditi che provengono dalla Geotermia di enel green power. Cerca “larderello” : con google.it. Cerca “Florentia Larderello”: con ricerche.virgilio. Cerca “immagini larderello” su images.google . De Larderel : Francesco Giacomo De Larderel è stato un imprenditore industriale di origini francesi che iniziò lo sfruttamento dei soffioni boraciferi in Toscana proprio a Larderello nel 1818. Nato a Vienna nel 1789 e morto a Firenze nel 1858 organizzò in maremma l’estrazione dell’ acido Boracifero e da lui prese il nome inzialmente la località industriale di Larderello e successivamente il paese stesso.  Cerca “de larderel” su wikipedia . Ultimo aggiornamento 5 maggio 2009.

Questa voce è stata pubblicata in larderello e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a De larderel – nel paese di LARDERELLO la CORRIDA

  1. Bel sito. Vorrei segnalarvi che su agriturismi.toscanaetirreno.it possiamo pubblicare gratuitamente eventuali promozioni fatte dal vostro agriturismo.

  2. nino catania scrive:

    Mi devo complimentare con voi per l’iniziativa, io sono il presidente di una sezione di donatori di sangue Avis in provincia di messina e avevo pensato anch’io di organizzare una corrida in piazza nel mese di agosto per sensibilizzare le persone alla donazione del sangue. Per questo motivo vi scrivo per avere qualche notizia sulle modalità organizzative e se avete avuto l’autorizzazione ad utilizzare il marchio. Vi sarò grato se mi aiutate anche per una possibile azione di gemellaggio tra i nostri due eventi. sicuro di una vostra attenzone vi saluto cordialmente.

  3. Salve Nino , il sito si occupa solo di riportare notizie della Toscana, in questo caso riguardo il paese di Larderello. L’unica informazione che sono in grado di darle è il sito del Comune di Pomarance di cui fà parte il paese di Larderello. Il comune si è infatti occupato dei permessi e dell’ organizzazione della manifestazione al Teatro Florentia, sono convito che là troverà risposte alle sue domande. Grazie

Lascia un commento