Caccia Siena: Seimila cinghiali abbattuti a Siena in Toscana

Gli agricoltori toscani sollecitano l’ uccisione dei cinghiali e Siena risponde

Dopo la protesta degli agricoltori causata dall’ emergenza cinghiali in Toscana e dopo le nuove politiche venatorie per la caccia in Toscana, Siena risponde con interventi costanti nelle zone maggiormente critiche, cioè dove si presenta la più alta concentrazione di cinghiali e ungulati. La “caccia ai cinghiali a Siena” ha infatti autorizzato 4000 interventi nei quali sono stati abbattuti 6000 cinghiali. Il personale che ha portato all’ uccisione dei cinghiali era debitamente autorizzato e controllato, tutti nelle cosiddette zone bianche, cioè nelle zone con culture agricole, nei pressi di case e strade. Claudio Galletti, assessore all’agricoltura della provincia di Siena ha dichiarato che la situazione rispetto al 2007 è ragionevolmente migliorata, conclude dicendo che gli interventi sono stati apprezzati in tutto il mondo locale agricolo della Toscana e che tutte le associazioni ( coldiretti, unione agricoltori, cia e associazioni venatorie). Questo è solo l’inizio poichè in molte realtà la situazione è ancora estremamente critica e urgono ancora interventi straordinari per l’ emergenza caccia

Approfondimenti utili per caccia a Siena :

Per maggiori informazioni sulla “caccia a Siena” visita: google.it , o ricerche.virgilio. Cerca aziende di “caccia vicino siena” su maps.google.it . Leggi la “situazione della caccia al cinghiale  a Siena” su ilcacciaotore.it .

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento